Visita campi grano duro BIO – Stigliano

Written by on maggio 20, 2014 in Uncategorized with 0 Comments

 Il 14 maggio è stata fatta una visita su campi di grano duro bio di alcuni soci della società dalle Colline Materane. E’ emerso in maniera chiara la differenza riscontrata nello sviluppo della coltura tra i campi seminati ad inizio novembre e quelli a fine dicembre. Nel primo caso la coltura si presentava gia in fase di inizio maturazione lattea con spighe ben sviluppate, mentre nel secondo caso il campo presentava uno sviluppo più stentato ed in fase di fine spigatura-fioritura. Dal punto di vista agronomico nel campo seminato a novembre si riscontra lo sviluppo di infestanti a macchia di leopardo, con prevalenza di senape selvatica (Sinapis arvensis -L.), robbia (Rubia peregrina L. ) ed altre specie di minore diffusione. Nonostante le infestanti, la cui presenza era prevedibile, la coltura si presentava ben sviluppata e con spighe ben formate. I campi seminati a fine dicembre, dal punto di vista agronomico, presentavano uno sviluppo più contenuto ma erano più pulititi con sporadica presenza di senape selvatica  e di avena selvatica.

Campo di inizio Novembre                                                             Campo di fine Dicembre

Campo seminato a novembreiCampo seminato a fine dicembre

About the Author

About the Author: .

Subscribe

If you enjoyed this article, subscribe now to receive more just like it.

Subscribe via RSS Feed

Lascia un Commento

Top